8 Aprile 2022

CONSIGLI UTILI PER UNA CORRETTA VENTILAZIONE NATURALE

Un ambiente salubre e arieggiato è alla base di una corretta gestione del bestiame e dei depositi di foraggio. 

Dell’importanza di arieggiare i fienili per evitare condense dannose ne avevamo già parlato qui:  https://www.antoniniduea.it/it/il-periodo-della-fienagione-perche-e-cosi-importante/

Ma sei a conoscenza delle giuste temperature e umidità da tenere nella stalla?

Le temperature considerate miti per noi esseri umani, ovvero dai 24°-25°, per il bestiame possono creare già dalle prime complicazioni, andandosi a sommare progressivamente con l’impatto delle radiazioni solari, il livello di umidità relativa (UR) e gli sbalzi termici, riassumendosi nel generale stress da caldo.

Considerando che le temperature ottimali non possano mai considerarsi definitive in relazione a fattori quali l’umidità e la velocità dell’aria, la media di riferimento si dovrebbe aggirare dai 7° ai 20° con un tasso di umidità non superiore al 40/50%.

Di seguito vi andremo a riassumere le applicazioni possibili per una ventilazione naturale:

  • Finestra in rete sul timpano o tutto il timpano in rete

La finestra in rete sul timpano in telo permette un leggero ricambio d’aria ma per una significativa differenza si può optare per il timpano completo in rete anziché in telo.

  • Cupolino di aerazione 

Il cupolino superiore in policarbonato permette il naturale ricircolo d’aria calda – fredda. Grazie a questo effetto si ha un ottimale ricambio d’aria all’interno degli allevamenti, mantenendo l’ambiente asciutto e ventilato senza il ricorso di alcuna fonte energetica. Si tratta di un processo passivo, ottimale per ridurre notevolmente costi e manutenzione attraverso un cosiddetto effetto “camino”.

Reti frangivento laterali e/o frontali

Le nostre reti frangivento sono delle alternative ai classici tamponamenti laterali in cemento o pannello e possono venir applicate sia a nuove realizzazioni sia in aggiunta a strutture esistenti.

Possono essere fisse oppure motorizzate e sono l’ottimale per contenere gli sbalzi termici e mantenere il microclima stabile, proteggendo da agenti atmosferici, raffiche di vento e irraggiamento solare.

Sono interamente realizzate in monofilo di polietilene stabilizzato, a trama fitta ed indemagliabile, molto resistenti all’usura nel tempo come alle rotture. Inoltre, tutta la struttura di sostegno è in ferro zincato.

Portoni in rete motorizzati

Si tratta di un sistema utilizzato per aperture con passaggio continuo, come le corsie di alimentazione.

Il movimento dal basso verso l’alto avviene tramite l’arrotolamento con 2 motori orizzontali.

La struttura è in ferro zincato e comprende le corsie laterali e le lattonerie superiori di finitura.

Il tamponamento è in rete frangivento diagonale 90%.

Ottimizza la gestione dell’impianto senza rinunciare al benessere animale!

Contattaci per avere una consulenza gratuita.

ARCHIVIO BLOG

Perchè scegliere le stalle sotto tunnel per il tuo allevamento

Perchè scegliere le stalle sotto tunnel per il tuo allevamento? La risposta in questo articolo! Leggi di più

Leggi articolo

WORLD BEE DAY – Perchè le api sono importanti

Percjè le api sono importanti e qual è il loro ruolo in agricoltura? Scoprilo in questo approfondimento e…Buona Giornata Mondiale delle Api!

Leggi articolo