22 Settembre 2020

FAI SPAZIO AI VITELLI

Sempre più attenzione viene data al benessere animale, già a partire dalla nascita del vitello, per questo è importante conoscere le normative attuali e consolidare il proprio metodo acquisito grazie all’esperienza sul campo, in ogni caso è importante dedicare la giusta attenzione e il giusto tempo ai nuovi nati che saranno poi il futuro della stalla. Che scegliate una struttura dedicata tipo vitellaia o la soluzione su box vitelli esterni è bene considerare alcune informazioni generiche, che spesso ci vengono chieste e che possono essere una base di partenza per realizzare una struttura funzionale. 

QUALI SONO LE CARATTERISTICHE CHE DEVE RISPETTARE UNA VITELLAIA?

Una delle prime caratteristiche riguarda la zona riposo che dovrà essere sempre asciutta e confortevole, dovrà ricevere la giusta illuminazione e aerazione, essere riparata da eventuali correnti d’aria, i vari box vitelli dovranno permettere un’agile movimentazione da parte dell’animale e favorire i contatti visivi e olfattivi tra di loro, ove non ci siano diverse prescrizioni veterinarie. Dopo le prime 8 settimane i vitelli dovranno essere obbligatoriamente allevati in gruppo con dei spazi minimi e dei parametri ben definiti in base al peso. Ultima ma importantissima caratteristica che ci teniamo a sottolineare è che tutti i materiali costruttivi devono essere facilmente lavabili e disinfettabili. La pulizia e la sanificazione sono un punto fondamentale per avere una vitellaia performante. 

CHE DIMENSIONI DEVE AVERE UN BOX PER VITELLI?  

Le dimensioni variano in base al peso del vitello ma anche in base alle singole direttive che la propria Asl richiede, quello che noi consigliamo vivamente è di predisporre una struttura dedicata e non un angolo improvvisato o spazio di recupero normalmente in disuso. In caso di vitelli disposti su box singoli consigliamo una superfice di almeno 1,5mq per i primi 30gg e di circa 2mq fino a 60gg, ovviamente sono dati indicativi che possono variare molto anche in base al tipo di svezzamento che si intraprende. Certo è che l’attenzione si sta spostando sempre di più verso il benessere animale già da prima della nascita, dedicare o aumentare lo spazio nella vitellaia, assieme ad altre importanti accortezze, permette di raggiungere risultati più che sodisfacenti. 

Scopri alcune delle strutture che abbiamo realizzato https://www.antoniniduea.it/it/prodotti/vitellaia/ 

ARCHIVIO BLOG

Attenzione all’alimentazione dei bovini in estate

L’alimentazione dei bovini è uno dei fattori che necessita di costante monitoraggio nei vari periodi dell’anno ma soprattutto in quello estivo

Leggi articolo

Giornata Internazionale del Latte

Il latte vaccino è l’elemento basilare della dieta mediterranea. Vediamo insieme la situazione del mercato latteario alla luce della crisi.

Leggi articolo